Scambio sul Posto

Scambio sul Posto

Chi realizza impianti di potenza fino a 200 kW  può  scegliere se utilizzare l’energia prodotta per il proprio fabbisogno utilizzando il sistema dello "scambio sul posto", risparmiando sulla bolletta elettrica a cui viene detratta l'autoproduzione (circa 0,18 €/kWh per le famiglie), oppure se vendere l'energia prodotta ai prezzi del mercato elettrico (inferiori a quelli pagati dall'utente finale e pari a circa 0,09 €/kWh)...


Dal 1 gennaio 2009 il contratto di scambio sul posto viene stipulato con il Gestore del Sistema Elettrico il quale, tramite accordi con i gestori del servizio elettrico, verifica la quantità di energia immessa nella rete e consumata dal produttore.
In sostanza lo scambio sul posto è un sistema di norme attraverso cui viene regolamentato un contratto di scambio energetico tra il GSE ed il produttore di energia rinnovabile.
L’energia prodotta attraverso fonte rinnovabile e ceduta al gestore della rete verrà rimborsata dal GSE secondo quanto stabilito nel contratto di Scambio sul Posto stipulato tra il GSE ed il produttore, successivamente al collegamento dell'impianto alla rete di distribuzione dell'energia elettrica.
Facendo un esempio, una famiglia che, attraverso il suo impianto fotovoltaico, cede alla rete 1000kWh avrà restituito dal GSE il costo pagato  al gestore per l'energia prodotta e consumata.
Occorre tener presente che i benefici dello scambio sul posto sono aggiuntivi rispetto alle tariffe del conto energia e durano quanto dura l'impianto.

Ciò significa che oltre alle tariffe incentivanti il produttore ha diritto ad un rimborso della spesa sostenuta sulla propria bolletta pari al valore di energia prodotta per la tariffa applicata dal gestore.

Riferimenti normativi

  • Deliberazione ARG/elt n. 74/08: Testo Integrato delle modalità e delle condizioni tecnico-economiche per lo Scambio sul Posto (TISP) - Allegato A
  • Deliberazione ARG/elt n. 184/08: modifica al Testo Integrato delle modalità e delle condizioni tecnico-economiche per lo Scambio sul Posto (TISP)
  • Deliberazione ARG/elt n. 1/09: Attuazione dell’articolo 2, comma 153, della legge n. 244/07 e dell’articolo 20 del decreto ministeriale 18 dicembre 2008, in materia di incentivazione dell’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili tramite la tariffa fissa onnicomprensiva e di scambio sul posto -Allegato A