Certificazione Ambientale

Certificazione Ambientale

La Certificazione ambientale è un riconoscimento assegnato alle aziende che hanno adottato un sistema di gestione che permette di controllare e ridurre, nel tempo, gli impatti ambientali dei processi che si svolgono all’interno dell’azienda...

Pertanto, la Certificazione ambientale rappresenta non solo una garanzia di affidabilità e serietà dell’azienda ma anche della qualità ambientale del prodotto stesso. A livello internazionale esistono due schemi di Certificazione ambientale ad adesione volontaria: EMAS, sistema realizzato dall’Unione Europea tramite uno specifico strumento legislativo, e lo standard ISO 14001, codificato e approvato a livello mondiale.

Sul mercato, oltre ai marchi ed alle certificazioni, esistono anche altre iniziative di etichettature di settore nate per offrire maggiori garanzie ai consumatori. Quando si procede all’acquisto di nuove apparecchiature, siano queste elettrodomestici o altro, è bene, ad esempio, scegliere prodotti ad alto rendimento energetico; in questa scelta ci possono guidare due tipi di etichettatura: l’“Energy LABEL”, per gli elettrodomestici, e il marchio “Energy STAR” per le apparecchiature da ufficio.
L’etichettatura energetica, o “Energy LABEL”, è uno strumento che informa i consumatori sui consumi energetici e sugli impatti dell’elettrodomestico sull’ambiente. In Italia, produttori e venditori sono obbligati ad esporla in modo ben visibile su frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavastoviglie, lampadine ad uso domestico, forni elettrici e condizionatori; al momento sono, invece, esclusi da tale obbligo le apparecchiature professionali. L’etichetta energetica riporta informazioni ambientali molto utili, tra cui il consumo annuale di energia elettrica, espresso in Kwh, e la classe di efficienza energetica che può andare da A (minimo consumo a parità di prestazioni) a G (massimo consumo a parità di prestazioni). La classe energetica è rappresentata da frecce colorate di lunghezza diversa: più lunga è la freccia, maggiore sarà il consumo energetico. Se l’apparecchio ne è dotato, nell’etichetta è anche raffigurato il marchio Ecolabel, assegnato dalla Comunità Europea ai prodotti compatibili con l’ambiente.
Il logo “Energy STAR” (con la scritta “energy” caratterizzata da una stella a 5 punte) contraddistingue le apparecchiature da ufficio che presentano un’elevata efficienza energetica: attualmente, possono essere etichettati computer, monitor, stampanti, fax, affrancatrici, fotocopiatrici, scanner e dispositivi multifunzione.

 

Ulteriori approfondimenti

  • NuovoRegolamento EMAS (CE) 761/2001 (legge della UE)
  • Regolamento CEE n. 880/92 e revisionato nel 2000, alla luce dell’esperienza maturata e del progresso tecnico, dal nuovo Regolamento CE n.1980/2000 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 17 luglio 2000

Norme ISO

  • ISO 14001,SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE - requisiti e guide per l’uso.
  • ISO 14004, SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE - linee guida su principi, sistemi e tecniche di realizzazione.
  • ISO 14010, LINEE GUIDA PER AUDIT AMBIENTALI – principi generali.
  • ISO 14011, LINEE GUIDA PER AUDIT AMBIENTALI - procedure di audit, audit di sistemi ambientali.
  • ISO 14012, LINEE GUIDA PER AUDITOR AMBIENTALI - criteri di qualificazione auditor ambientali.
  • ISO 14030 e 14031, INDICATORI DI PRESTAZIONE AMBIENTALE.

Tali norme hanno lo scopo di:

  • fornire una guida pratica per la creazione e/o il miglioramento di un  Sistema di gestione ambientale (SGA), attraverso il quale migliorare le prestazioni ambientali;
  • fornire i mezzi con cui sia chi sta all'esterno, sia chi opera internamente all'organizzazione, può valutare gli aspetti specifici di un SGA e verificarne la validità attraverso l'audit (verifica) del SGA;
  • fornire mezzi consistenti ed attendibili per dare informazioni sugli aspetti ambientali dei prodotti.

Link utili

www.apat.gov.it/certificazioni/site/it-IT/Ecolabel/
www.eco-label.com/italian/
http://ec.europa.eu/environment/ecolabel/whats_eco/index_en.htm
www.emas-certificazione.it
www.sincert.it (Ente di accreditamento italiano)
www.tc207.org (sito del comitato ISO)
www.uni.com/it (Ente nazionale italiano di unificazione)
www.minambiente.it
www.csqa.it (Ente di certificazione italiano accreditato. Opera a livello internazionale nei settori Agroalimentare, Pubblica Amministrazione e Territorio, Servizi pubblici e socio-sanitari, Turismo, Sport e Benessere, Servizi, Scuola e Formazione, Cultura)